Tutte le componenti dell’impianto elettrico devono soddisfare criteri di sicurezza, sostenibilità ambientale, usabilità e fruibilità: tutto ciò non solo per permette la totale sicurezza ma implementa anche il concetto di una più alta prestazione dello stesso impianto elettrico.



Progettiamo e realizziamo impianti elettrici civili: nuove abitazioni, condomini, villette. Ci impegniamo inoltre nelle ristrutturazioni e nell’adeguamento di impianti non a norma. Forniamo un servizio attento alle esigenze del cliente fin dalle prime fasi di progetto, studiano con voi la miglior soluzione per la disposizione delle luci, delle prese TV, delle prese telefoniche, ecc…

Sapevi che esiste una norma per le installazioni degli impianti elettrici civili?

La normativa CEI 64-8 prevede che tutte le componenti dell’impianto elettrico soddisfino criteri di sicurezza, sostenibilità ambientale, usabilità e fruibilità. Tutto ciò non solo permette la totale sicurezza dell’impianto elettrico ma implementa fortemente anche il concetto di una più alta prestazione dello stesso impianto elettrico. La normativa individua 3 livelli differenti di impianto elettrico, il quale impianto elettrico è scelto dal cliente in base alle proprie volontà ed esigenze.


Livello 1: BASE Obbligo di almeno 2 differenziali per impianto così da ridurre i possibili rischi elettrici e almeno 4 differenziali per stanza garantendo più fruibilità.

Livello 2: STANDARD Sicurezza e risparmio, prevede la gestione dei consumi degli elettrodomestici e l’efficace controllo degli accessi all’abitazione.

Livello 3: DOMOTICA Il terzo livello di impianto elettrico previsto dalla normativa è l’impianto elettrico domotica che ha per caratteristiche un impianto elettrico a garanzia di sicurezza, qualità della vita e risparmio energetico. Il livello 3 prevede il controllo delle fughe di gas, il controllo dei fumi, il controllo delle perdite d’acqua, la gestione della temperatura, il controllo da remoto, la gestione degli scenari ed il sistema di diffusione sonora.

Realizziamo anche impianti di allarme, impianti di videosorveglianza ed impianti di aspirazione centralizzata.

Per quanto riguarda gli impianti allarme e videosorveglianza è possibile usufruire del bonus casa a cui spetta una detrazione fiscale pari al 50% per spese di videosorveglianza. Nella detrazione sono compresi i costi per il sopralluogo, il progetto, l’installazione delle videocamere di sorveglianza, il rilascio della certificazione e conformità alla legge sulla privacy, la documentazione per accedere all’agevolazione. Per ulteriori informazioni siamo a vostra completa disposizione.

Prodotti certificati UE:

Ut fermentum massa justo sit amet risus tellus ac cursus commodo, tortor mauris condimentum nibh, ut fermentum massa.

Configurazione iniziale del sistema:

Ut fermentum massa justo sit amet risus tellus ac cursus commodo, tortor mauris condimentum nibh, ut fermentum massa.

Assistenza garantita:

Ut fermentum massa justo sit amet risus tellus ac cursus commodo, tortor mauris condimentum nibh, ut fermentum massa.